X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Pura per natura

L’acqua Pejo è un tesoro di natura, un’acqua pura di altissima qualità, fonte di salute e benessere.

Le caratteristiche geologiche del territorio - uno dei maggiori gruppi montuosi alpini con vette che sfiorano i 4000 metri e diversi ghiacciai - e il lungo il percorso di filtrazione tra le rocce donano all’acqua Pejo un equilibrato contenuto di sali minerali.

L’acqua Pejo si forma in un lungo percorso attraverso rocce profonde ed impermeabili e, per tale motivo, la sua composizione è oligominerale, ovvero povera di sali minerali. È un’acqua leggerissima, favorisce la digestione, ha una ridotta concentrazione di sodio che la rende ideale nelle diete iposodiche e in presenza di patologie delle vie urinarie (calcoli, arenella).

Temperatura alla sorgente: 7,8 °C

Residuo fisso: mg/L 94,7

PH alla temperatura dell’acqua alla sorgente: 6,9

Acqua per il benessere

Pejo è un’acqua minerale: è definita tale solo quell’acqua che viene imbottigliata senza essere trattata in alcun modo e che quindi preserva le proprie caratteristiche naturali intatte, esattamente come sgorga dalla fonte.  Grazie alle proprietà naturali e organolettiche, Acqua Pejo è fonte di benessere perché disseta perfettamente l’organismo, favorisce la diuresi e l’eliminazione delle tossine.

L’acqua è un alimento a tutti gli effetti che svolge molteplici funzioni all’interno del nostro organismo: regola per esempio la temperatura corporea, permette il trasporto dei nutrienti, ha un potere detossicante, favorisce i processi digestivi e apporta sali minerali. Sono proprio i minerali che conferiscono all’acqua le sue proprietà distintive: per individuare la tipologia più adatta alle proprie esigenze occorre conoscerne la composizione, quindi leggere con attenzione l’etichetta per scoprirne tutte le caratteristiche.

Ecco qualche consiglio di Pejo su come idratarsi al meglio:


- non bere troppa acqua alla volta: la grande quantità di acqua così non idrata il corpo ma arriva direttamente alla vescica

- bevi a piccoli sorsi: l’acqua arriverà così ai tessuti ed eviterà di farvi sentire gonfi

- bevi anche a pasto, senza esagerare ovviamente: il cibo va ammorbidito per facilitare l'azione dei succhi gastrici e la perfetta digestione